[news] – Loriana Lucciarini ospite a RadioVirus per parlare dei suoi mondi di carta e inchiostro & iniziative solidali

ASCOLTA IL POADCAST DELLA TRASMISSIONE RADIO

Loriana Lucciarini ospite a RadioVirus, la trasmissione di Damiano-Manu-Gee che, come promettono i conduttori radiofonici è…

un programma resistente agli antibiotici. Dal lunedì al venerdì, dalle 19:30 alle 21. In replica la mattina dalle 6:30 alle 8!

Loriana è stata ospite per parlare dei suoi mondi di carta e inchiostro, dalle favole all’antologia solidale 4 Petali Rossi contro la violenza sulle donne. RadioVirus è un programma radiofonico di RadioTime. [ascolta qui l’intervista]

[eventi] – Loriana presenta le favole e il fantasy a Monterosi

Bella presentazione, intensa e partecipata per le favole e il fantasy di Loriana Lucciarini. Prestati entrambi venerdì 16 dicembre presso la Biblos di Monterosi.

L’autrice ha prima illustrato il fantasy per ragazzi “Una fantastica caccia al tesoro”, con alcuni reading dei passaggi più avvincenti, per poi parlare della collana Di favole e di gioia, 7 volumi di fiabe per Emergency. Nello specifico ha presentato il volume con la sua favola “Si può volare senza ali”, una tenera storia di amicizia tra un gattino e una gabbianella che supera le differenze e permette a tutti di diventare migliori. Tutto firmato Arpeggio Libero.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Leggi l’articolo sul sito della Biblos Monterosi – qui

Leggi la segnalazione su Movemagazine

[tautogrammi] – Due fiabe per mEEtale…

Tautogramma, mon amour!

Eh sì, cari followers… ho dovuto anche cimentarmi nella stesura di un tautogramma (che fino all’altro ieri era per me assolutamente sconosciuto!).

Infatti, una delle discipline delle Olimpiadi letterarie di mEEtale, è appunto il TAUTOGRAMMA. Gli iscritti alla gara devono raccontare una fiaba nota o nuova, utilizzando solamente la lettera “F”. Io, dopo qualche giorno di assoluto terrore, ho iniziato a far funzionare i miei due neuroni e, colta da ispirazione, ho scritto ben due fiabe.

“Fata Filomena filava…” è la mia favola in gara.

La seconda “Frully, funabolo fantasioso” è il mio contributo fuori concorso.

Potete leggere i due tautogrammi cliccando sui due titoli: il link vi porterà direttamente sulla piattaforma di mEEtale dove potrete lasciare anche voi una nota o leggere i commenti dei lettori. In alternativa, le due fiabe sono qui sotto… Buona lettura!

illustraione stella mongodi tratta da internet
Fata Filomena filava fibre frantumando frammenti fra fiori, farfalle, fiabe, fanti, folletti, flauti, fate. Fata Filomena filò fantastici fili fatati, i famosi “fildifiaba”; furono fabbricate favolose fiabe frizzanti fra i“fildifiaba”. Fata Filomena furbescamente filò “fildifiaba” fintantoché furono finite favole… Fantasylandia finalmente forgiò frutti futuri fiabeschi felici!

 

equilibrista cop
Frully, famoso funambolo fantasioso, frullò frutto fatato, facendolo fermentare fino frumento fluttuante. Facendo fatato frumento fantasia funambolo fiorì: Frully, funambolico funambolo, firmò fortunata favola “Fiaba farfallosa”, fu fortunato fautore fantastica favola. “Fiaba farfallosa” filosofeggiò fra foresta fatata, funghetti forzuti, farfalle frullanti, foglie fruttate felici.