Breanne Butler, organizzatrice della Womens’ March intervistata da Loriana Lucciarini per il web magazine «Gli Scrittori della Porta Accanto»

Ho avuto l’onore e il piacere di incontrare Breanne Butler, una delle organizzatrici della marcia delle donne contro Trump, diventata la Womens’ March, un evento mondiale. Ho approfittato per farle questa intervista…

L’intervista completa è sul webmagazine Gli Scrittori della porta accanto –> qui

GSPA intervista butler.png

 

 

Annunci

Loriana Lucciarini intervista Breanne Butler per Ewwa

Ho avuto l’onore e il piacere di incontrare Breanne Butler, una delle organizzatrici della marcia delle donne contro Trump, diventata la Womens’ March, un evento mondiale. Ho approfittato per farle questa intervista…

leggi l’intervista completa su Ewwa –> quiewwa articolo butler

[news] – Loriana Lucciarini su Radio Big World nella trasmissione “RadioBook” di Giulia Mastrantoni | intervista, scrittura &letture

Senti il poadcast della trasmissione

Loriana Lucciarini ospite da Giulia Mastrantoni nella trasmissione “RadioBook” – puntata n. 12, per parlare di scrittura,  lettura, donne, cultura, emozioni e tanto altro ancora!

Lettura di un estratto de “Il cielo d’Inghilterra”

Intervista su scrittura, mondo femminile e progetti…

Che aspettate ad ascoltarmi? Cliccate –> qui!!

Tutte le puntante di RadioBook invece –> qui

[poesia] – 8 Marzo. Sempre

Questo slideshow richiede JavaScript.

8 marzo. Sempre

Alle donne in marcia.
A quelle in sciopero.

Alle donne che hanno raccolto l’anima frantumata in mille pezzi di vetro e anche se piene di paure ci stanno provando a risalire

A quelle messe agli angoli, che si ribellano.
Alle donne sconfitte, che a testa bassa subiscono perché l’alternativa è morire.

A quelle che pensano per stereotipi ma che in fondo sanno che non è proprio cosi.
Alle donne libere, che ballano la propria vita, che sanno di vento mare mirto, tempesta e che quando arrivano cambia tutto, anche i colori

Per quelle donne senza voce, il cui silenzio è pieno di segreti, con le crepe nel cuore, in cui si installa la paura.

Per tutte, a tutte noi auguro giorni di sole dopo l’uragano, mani forti da stringere al bisogno, casa calda e affetti a cui tornare, vita libera senza costrizioni scritte da uomo.

Che il cuore batta sempre a ritmo di musica,

Che il corpo sia ciò che sentiamo e vogliamo.

Che si possa camminare leggere tra la gente,
che non ci sia più nessuno che decide per noi.

Che si possa dire no, raccogliendo rispetto,
che non ci siano più schiave e morte ammazzate.

Loriana Lucciarini (copyright, tutti i diritti riservati)

Buon8marzo, donne #diritti #rispetto #liberta #8marzo #lottomarzolottosempre

[eventi] – Contro gli stereotipi dell’essere donna nasce #UnaComeMe

25-novembre-campagna#UnaComeMe non ha paura di mostrarsi così com’è

Non esiste un solo modo di essere donna. Esistono tanti modi di essere e basta. Raccontateci come siete, cosa fate. Fateci vedere tutto ciò che lo stereotipo di genere non dice. E invitate le vostre amiche a farlo. Taggate, condividete, nominate!

Inizativa lanciata da On the road onlus  a questo post contro gli stereotipi sulle donne – per #nonunadimeno

 

Loriana Lucciarini aderisce all’iniziativa di #ontheroadonlus  – #noviolenzadonne   😀

 

loriana#UnacomeMe , che non si lascia fermare dagli ostacoli, dal limiti fisici e dalle paure; che di fronte ai problemi prova a trovare soluzioni creative per superarli. Una che odia stare alla finestra a guardare e preferisce fare, pure se occorre mettersi in gioco o scendere in piazza a protestare!

Una come me, sempre di corsa perché il tempo non basta mai, che scorda le cose ed è costretta a metterci sempre una toppa. In pratica un’equilibrista di attimi di vita. Una che si è sentita sempre inadeguata, fino a quando ha imparato a volersi bene, scoprendo il proprio valore e che, pur se piena di difetti ha deciso di abbracciarsi forte e smettere di provare a essere perfetta.

Una come me, che ha sempre parlato tanto, ma che ora preferisce scriverle, le parole, per dar vita a mondi fatti di carta e inchiostro. Una che prova a essere madre, quando a fatica ha smesso di essere figlia e che ha ripreso in mano la vita, cambiando e ricominciando tutto da capo, sapendo di essere la propria forza.

Una come me, donna come tante, diversa a modo mio, unica come voi ♡ (Loriana Lucciarini)

 

E voi amiche donne, che aspettate a contribuire? Fatevi un selfie in cui siete veramente voi stesse, semplicemente straordinarie nella vostra unicità e poi postate una vostra breve descrizione con l’hastag #UnacomeMe… aderite in tante! ❤