Semplicità, bellezza del vivere

Certe volte sento davvero il bisogno di semplicità.Semplicità, una dote spesso indicata con accezione negativa, come una cosa banale, ovvia. E invece la semplicità è potente e bellissima_ è andare al nocciolo, mancanza

Certe volte sento davvero il bisogno di semplicità.
Semplicità, una dote spesso indicata con accezione negativa, come una cosa banale, ovvia. E invece la semplicità è potente e bellissima: è andare al nocciolo, mancanza di sovrastrutture, trasparenza cristallina, energia di luce. Essenza delle cose.
Che bella cosa la semplicità.

‪#‎Torniamoumani‬

[Loriana Lucciarini]

Annunci

[news] – L’anno di Loriana Lucciarini | Un 2016 pieno di parole, sogni, inchiostro, scrittura… |

Nel post pubblicato su Magla, l’isola del libro «Cosa fanno le  Maglozze?» si racconta l’anno appena passato, il 2016, per fare il punto della situazione librosa e creativa delle quattro admin del gruppo. Ecco il 2016 di Loriana Lucciarini!

potete  leggerlo qui –> http://maglalibri.blogspot.it/2017/04/news-cosa-combinano-le-maglozze-lanno.html

o qui di seguito…


dal post originale di Magla

Cosa è successo nell’ultimo anno alla Maglozza Loriana?

Quali progetti creativi ha portato avanti la nostra vulcanica Lollyna?

Per la Maglozza Loriana il 2016 è stato pieno di progetti, impegni e anche soddisfazioni.
A giugno è stato PUBBLICATO il suo fantasy per ragazzi, con Arpeggio Libero editore: “Una fantastica caccia al tesoro”

 

OSPITE al Caffeina Festival, in due occasioni: per presentare l’antologia solidale contro la violenza sulle donne “4 Petali Rossi, frammenti di storie spezzate” e, successivamente, per illustrare, assieme a Marta Tempra, le favole per Emergency, sempre edizioni Arpeggio Libero
E’ stata tra gli autori del Pitch & Drink organizzato dalla FUIS (Federazione Unitaria Italiana Scrittori) e mEEtale, con un evento online a Roma, con la partecipazione di Nicky Persico.
Ha partecipato a seminari e workshop EWWA (European Writing Women Association), alcune volte da fruitrice, altre volte come oratrice. A dicembre, infatti, ha presentato il progetto di “4 Petali Rossi”, al seminario Ewwa-Wgi “Narrare la violenza” nella prestigiosa sede della Treccani di Roma.  LEGGI L’ARTICOLO QUI
Per tutto il 2016 è stata impegnata nella promozione del progetto di “4 Petali Rossi”, girando in lungo e in largo per l’Italia.

Ha partecipato a vari CONCORSI, classificandosi come finalista e vincendone alcuni. Vediamo quali:

vincitrice dell’Award mEEtale come “regina del self publishing” con il suo romanzo “Una felicità leggera leggera”;
– vincitrice in ben due sezioni del concorso indetto su mEEtale da Le Mezzelane, vincendo un contratto di pubblicazione editoriale che prenderà vita a fine 2017;
– 2° posto al concorso Triskell “Fiori d’acciaio” con il suo romanzo “Una felicità leggera leggera”;
– 3° posto al Premio Marudo 2016, con il suo racconto “Askash e i tre doni”;
– finalista al concorso poetico letterario organizzato da Le Mezzelane e per questo inserita nell’antologia poetica “La pelle non dimentica” in tema violenza sulle donne.
Ha inoltre aderito a numerose ANTOLOGIE di beneficienza e poetiche, con i suoi racconti e poesie.
E’ stata tra le ORGANIZZATRICI, anche per quest’anno, dell’evento mondiale di poesia dei 100 Thousand Poetry (100TPC), realizzando un evento web on line. SCOPRILO QUI!
Inoltre, si è fatta promotrice della I edizione 100 Thousand Poetry Monterosi (Viterbo), con il patrocinio del Comune di Monterosi e l’organizzazione dell’Associazione Biblos. LEGGI L’ARTICOLO QUI

Ha poi ideato e realizzato il concorso letterario, assieme alle altre autrici di “4 Petali Rossi” dal titolo: “Le parole, il cuore, le idee per fermare la violenza” SCOPRI LE INFORMAZIONI SUL PROGETTO.

Il concorso, svoltosi su mEEtale, ha visto la premiazione degli autori finalisti e la pubblicazione di un ebook, le cui vendite sosterranno una campagna di sensibilizzazione sui social network di prossima realizzazione.  SCOPRI I VINCITORI!
 
E, per concludere questo scoppiettante 2016, a dicembre ha presentato la sua favola “Si può volare senza ali” per Emergency e il fantasty per ragazzi “Una fantastica caccia al tesoro presso la Biblos di Monterosi. Nello stesso mese ha partecipato a Più libri più liberi di Roma, con eventi dedicati allo stand di Arpeggio Libero editore.
ACQUISTA LA FAVOLA PER EMERGENCY QUI
La nostra Maglozza ha, inoltre, SCRITTO tantissimo!
Ha iniziato la sua collaborazione con il web magazine de Gli Scrittori della porta accanto 
CLICCATE QUI PER LEGGERE TUTTI I SUOI ARTICOLI!  e… ha concluso ben due nuovi romanzi, uno di narrativa e l’altro fantasy per ragazzi, con due co-autrici d’eccezione, di cui presto vedremo i frutti in libreria!

Nonostante tutto… moltissimi sono i programmi per il prossimo anno, quindi non perdete quanto questa eclettica e vulcanica autrice sta realizzando!! 😀

💫 Seguitela sul suo sito, qui  
      O nel suo blog “Scintille d’Anima”, qui 

💫 Visitate la sua pagina autrice nel sito di Arpeggio Libero, qui  

In questo ultimo anno Loriana Lucciarini ha…
scritto nuovi romanzi, due per la precisione: un fantasy con Sabrina Cau e uno con Laura Bassutti; ha collaborato poi con un nuovo web magazine;
✔ ha organizzato eventi poetici e concorsi letterari;
✔ ha pubblicato il fantasy per ragazzi: “Una fantastica caccia al tesoro”;
✔ ha vinto concorsi letterari e premi con i suoi racconti e romanzi;
✔ è stata ospite a importanti eventi culturali, quali Caffeina e il Pitch&Drink della Fuis, ha presentato il suo volume contro la violenza sulle donne al prestigioso seminario Ewwa-Wgi;
✔ ha partecipato a tante iniziative solidali e di beneficenza, donando i suoi racconti per cause sociali;
✔ ha girato l’Italia raccontando le storie di “4 Petali Rossi, frammenti di storie spezzate”, il volume che ha ideato e realizzato assieme alle 4writers e Arpeggio Libero, che sostiene il lavoro di un centro antiviolenza;
✔ era alla fiera del libro Piu libri più liberi di Roma con tutte le sue pubblicazioni di narrativa, targate Arpeggio Libero.

[eventi] – Isernia, concorso poetico: Primo premio a Loriana Lucciarini

Con molto piacere annuncio di essere la vincitrice del premio poesia «ANIME VICINE E LONTANE NEL NOSTRO PATRIMONIO ARTISTICO».

Il concorso aveva la finalità di mettere in luce il patrimonio artistico e storico della nostra bella Italia, i luoghi della memoria, dove l’anima vibra di ricordi.

Il concorso, giunto alla III edizione e stato organizzato dai Borghi della Lettura con il coordinamento di Marilena Ferrante, referente dei Borghi della Lettura di Isernia, ha visto la partecipazione di scrittori e poeti di tutta Italia. Due le sezioni: racconto e poesia.

Sabato 9 giugno, alla presenza dei fondatori dell’Associazione, Roberto Colella e Davide Vitiello, e dei rappresentanti della giuria, la Presidente Marilena Ferrante assieme a Enza Zullo e Chiara Panzera, nei locali della libreria Enzo Della Corte di Isernia si è svolta la cerimonia di premiazione, davanti a un pubblico accorso numeroso.

La mia poesia «I ricordi di Sant’Anna – per non dimenticare» è stata apprezzata dalla giuria del concorso, che l’ha premiata con il primo premio.

È per me stato un onore partecipare.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ringrazio gli organizzatori, in particolare Marilena Ferrante – infaticabile e insostituibile motore creativo di queste kermesse culturali molisane. Ringrazio l’associazione dei Borghi della Lettura, la libreria Enzo Della Corte che ha fatto da location alla premiazione e tutte le colleghe e i colleghi scrittori che hanno partecipato e che con la loro sensibilità autoriale hanno reso di grande qualità il concorso letterario.

Grazie alla città di Isernia, che si rivela città dove fermento culturale e letteratura sanno unirsi in iniziative importanti come questa.

Loriana Lucciarini

 

«Un paracadute per la vita» il Maggio dei Libri, a Isernia, coinvolge i giovani lettori

L’Istituto comprensivo S.G. Bosco di Isernia, con ben nove classi di prima e seconda media, ha organizzato per il “Il Maggio dei Libri” un evento legato ai temi della “libertà”.

Sul palco del cinema Lumier i ragazzi hanno dato vita a uno spettacolo che ha compreso vari tipi di rappresentazioni (dalla recitazione alla lettura, alla realizzazione di video e prodotti multimediali) legati alla lettura del romanzo fantasy di Loriana Lucciarini «Una fantastica caccia al tesoro» (edizioni Arpeggio Libero) e dello steampunk bilingue di Monica Serra, «Il Duca di ferro» (edizioni Astro) e generato dall’elaborazione individuale e collettiva dei messaggi recepiti da essi.

Uno spettacolo intenso, preciso, di ottimo livello, che ha coinvolto anche le autrici – ospiti d’eccezione – che sono poi state intervistate dagli stessi ragazzi con una raffica di domande.

L’evento era aperto al pubblico e si è svolto alla presenza della stampa; le autrici sono state intervistata dal tg locale. Qui il servizio TG

Il pomeriggio si è poi svolto un nuovo incontro, presso la libreria Enzo Della Corte di Isernia: Loriana Lucciarini e Monica Serra hanno presentato i due volumi che trattano i temi del femminicidio e della violenza di genere: «4 Petali Rossi» e «Rosa Sangue», illustrandone finalità e contenuti. Intenso il dibattito con il pubblico presente, che si è protratto oltre l’orario previsto. L’appuntamento, introdotto e moderato da Marilena Ferrante, referente per i Borghi della Lettura e con il contributo artistico e musicale di Sergio Dex, ha trovato un pubblico attento e appassionato.

**

received_10209179392080568.jpegIsernia si è dimostrata città recettiva e vivace, affamata di cultura e con una grande capacità organizzativa.

Ringrazio i docenti dell’istituto S.G. Bosco e i dirigenti scolastici per aver scelto «Una fantastica caccia al tesoro» quale titolo per il lavoro di classe, in particolare per sollecitare riflessione in temi di inclusione, amicizia e bullismo.

Ringrazio i ragazzi per lo splendido spettacolo che mi ha davvero commosso.

Ringrazio la libreria Della Corte per lo spazio concesso e Sergio Dex, che con sensibilità artistica ha contributo musicalmente alla presentazione.

Soprattutto, ringrazio l’infaticabile Marilena Ferrante che ha saputo coniugare cultura, riflessione, educazione, coinvolgimento e crescita in una giornata densa di emozioni, spunti, informazioni. Grazie davvero.

Grazie Isernia ❤

 

Loriana Lucciarini

 

#SalTo2018: presentazione ufficiale e in esclusiva di «Ritrovarsi» e altri titoli Live&Love con le autrici de Le Mezzelane

EMOZIONI DI CARTA E INCHIOSTRO E UN SOGNO CHE SI TRASFORMA IN REALTA’

card SalTO programma

Al Salone internazionale del libro di Torino #SalTo2018 le storie di carta e inchiostro prendono vita, regalando emozioni. Io sono tra i protagonisti di questa edizione, con i miei romanzi, che potete trovare agli stand di Arpeggio Libero (E59 pad 1) e Le Mezzelane (C80 pad 1). Ma sabato 12 maggio ero lì di persona, in una full immersion straordinaria, per presentare in anteprima il mio nuovo romance «Ritrovarsi» pubblicato con Le Mezzelane per la collana Live&Love.

Un’emozione incredibile, come potete immaginare… e pensare che fino a qualche anno fa lo sognavo e basta, chi l’avrebbe mai detto che #unGiornotuttoquesto… si sarebbe trasformato in realtà? 😀 *emozionata*

Questo slideshow richiede JavaScript.

  • Intervista a Loriana Lucciarini in diretta dal Salone Internazionale del Libro di Torino #SalTo2018 -> CLICCA QUI
  • Presentazione della collana Live&Love de Le Mezzelane al Salone Internazionale del Libro di Torino #SalTo2018 – Torino 12 maggio ore 13.30 presso stand Regione Marche – qui il video dell’evento -> CLICCA QUI

-1 al SalTo! Ci vediamo lì?

Con emozione vi annuncio che mancano poche ore alla mia partecipazione al Salone Internazionale del Libro di Torino!

Partirò stasera in treno per arrivare la mattina presto e godermi tutta la giornata di sabato al #SalTo.

Quest’anno mi trovate:

– verso le 11.00 farò un salto allo stand E59 pad. 1 di Arpeggio Libero per salutare editori, colleghi e lettori. Qui trovate le mie pubblicazioni (“Il cielo d’Inghilterra”, “Si può volare senza ali”, “Una fantastica caccia al tesoro” e “4 Petali Rossi”), se passate in quell’orario farò un rapido firmacopie e vi abbraccerò con piacere. [LEGGI INFO QUI]

– per il resto della giornata sarò principalmente allo stand C80 – pad. 1 de  Le Mezzelane, perché presento in anteprima esclusiva il mio nuovo romanzo «Ritrovarsi» pubblicato nella collana “Live&Love”, una bella storia d’amore che ha i colori d’Irlanda e la luce d’Australia… [LEGGI INFO QUI]

L’appuntamento in programma è alle ore 13.30 presso lo Stand della Regione Marche, dove presenterò, assieme ad altre autrici della collana, i volumi Live&Love.

Non potete mancare, eh?! 😀

Kiss!!!

Loriana

SalTo: Loriana Lucciarini presenta in anteprima il nuovo romanzo edizioni Le Mezzelane

Questo slideshow richiede JavaScript.

Come potete vedere lo stand de Le Mezzelane Casa Editrice è sicuramente un richiamo gustoso per i libridinosi di tutti i tipi! Copertine colorate e allettanti sono un’attrazione da non perdere; l’offerta è ampia: poesia, racconti, narrativa mainstream, di genere…

Per il romance la collana Live&Love è la ciliegina sulla torta, che offre titoli capaci di far sorridere, emozionare, sognare… e fra questi c’è il mio ultimo romanzo «Ritrovarsi» che è già in esposizione al #SalTo di Torino sul bancone dello stand de Le Mezzelane Casa Editrice per farsi ammirare dalle lettrici e dai lettori.

Vedere la pila del libro far bella mostra di sé nello stand è una forte emozione per me… *_* #soddisfazioni

Voi potete già gironzolare tra gli stand ma ricordate che SABATO 12 presso lo stand della Regione Marche, alle ore 13.30 ci sarà la presentazione ufficiale dei titoli della collana e il lancio esclusivo del romanzo proprio nella sede prestigiosa del Salone Internazionale del Libro di Torino. Un traguardo per me inimmaginabile, fino a qualche anno fa. Quindi, mi troverete lì, ma poi allo stand C80 (pad 1) per incontrarvi dal vivo, per il firmacopie e per omaggiarvi di gadget legati alle mie ultime pubblicazioni… perché non c’è solo #Ritrovarsi ma anche Una felicità leggera leggera e io vi riempirò di piccoli pensierini creati apposta per voi! 😉

Oh! Ricordate poi che c’è sempre lo sconto del 15%, un motivo in più per fare scorta di storie, libri, emozioni…
Ci vediamo lì,

Kiss&Love
Loriana