[becoming writer] – Al via la prima edizione del Premio EWWA

È con orgoglio che faccio parte di questa Associazione, la EWWA.

Ormai è un po’ che lo sapete, vero? 😀

Oggi sono felice di annunciarvi che EWWA ha dato il via alla prima edizione del Premio nazionale, un premio prestigioso di cui vi parlo qui…


A tre anni dalla sua fondazione, EWWA – European Writing Women Association – indice la prima edizione del PREMIO LETTERARIO EWWA, con il Patrocinio della Regione Lazio e la collaborazione di Amazon Publishing.

La partecipazione al Premio EWWA è gratuita e aperta a tutti, donne e uomini purché maggiorenni (indipendentemente dall’iscrizione all’Associazione EWWA).

Si richiede un’opera inedita di narrativa di lunghezza compresa tra 120 e 150 cartelle (ovvero tra 250.000 e 300.000 caratteri spazi inclusi), senza preclusioni riguardo al genere letterario. L’opera dovrà attenersi strettamente alla tematica: “Storie di rinascita. Le sfide e le cadute, gli ostacoli e i traguardi nel cammino di una donna”.
Le opere dovranno essere inviate all’indirizzo di posta elettronica ewwa.premio@gmail.com in formato digitale (pdf o word) entro la data del 30 dicembre 2017.

La Giuria che selezionerà le opere è composta da: Giulia Alberico, Carlo Animato, Carla Cucchiarelli, Cecilia D’Elia, Elisabetta Flumeri, Giulio Leoni, Alessandra Tavella, Maria Paola Romeo.

Il primo romanzo classificato verrà pubblicato sia in formato cartaceo sia in formato digitale da Amazon Publishing. L’autrice/autore riceverà una targa e un dispositivo e-reader Kindle offerto da Amazon Publishing. Le autrici/autori del secondo e del terzo romanzo classificati riceveranno una targa e un dispositivo e- reader Kindle offerto da Amazon Publishing.

Per dare risalto alla lotta contro la violenza di genere verranno anche assegnate cinque Menzioni a titolo di encomio per il lavoro svolto sui temi del femminicidio e della violenza sulle donne in ambito sociale e della comunicazione attraverso la produzione di articoli giornalistici, report


Tutte le info, regolamento e schede qui

 

concorso Le Mezzelane, categoria “Tra il serio e il faceto”

Ciao a tutti care e cari followers! Vi informo che mi sono lasciata ispirare e… ho deciso di partecipare al concorso Le Mezzelane che si sta svolgendo sulla piattaforma di mEEtale, che permetterà agli autori selezionati di essere pubblicati in un’antologia cartacea e per i vincitori assoluti di ricevere un regolare contratto di pubblicazione per opere future.:-D

Tentare la fortuna non fa mai male e, visto che il concorso lo permette, ho deciso di partecipare con più racconti, uno per categoria.

Le categorie scelte, tra le tante, sono “Tra il serio e il faceto” (chick-lit), “A Lieto fine” (romance) e “Viaggi immaginari” (fantascienza, sci-fi). Ce ne sono anche altre, ma non avevo materiale e idee a disposizione per riuscire a pubblicarli entro la scadenza del termine.

Per riuscire a essere selezionati occorrono anche i voti social: vi invito quindi, se volete darmi una mano, a leggere, scaricare, commentare il mio racconto. Ci vuole poco ma a me dare una buona opportunità 😛

[tratto dal regolamento #LeMezzelane] – (…) Tra tutte le opere pervenute ne verranno scelte dieci (una per ciascuno dei generi che abbiamo pensato di pubblicare) che diffonderemo in formato digitale come un’antologia di racconti. Le opere, come già detto, verranno editate, avranno una copertina professionale realizzata da un grafico e verranno pubblicate sotto forma di ebook completi di isbn e seguendo tutti gli obblighi e le procedure di legge. Inoltre ai dieci prescelti verrà proposto un contratto editoriale della durata di un anno per la pubblicazione di un romanzo anche in formato cartaceo.

Il racconto che vi propongo oggi è quello che partecipa alla categoria: Tra serio e faceto, la collana dedicata al romanzo di genere umoristico che, come spiega proprio l’organizzatore del contest [tratto dal regolamento #LeMezzelane] – (…) Si tratta di un genere difficile sia da definire sia da scrivere. La sua principale caratteristica è quella di descrivere la realtà enfatizzandone alcune parti, fino a farne una vera e propria parodia, che ha lo scopo di far divertire il lettore, ma anche di farlo riflettere su un particolare aspetto della realtà. Cerchiamo opere che rispecchino queste caratteristiche, anche sotto forma di umorismo nero, e con personaggi che sfiorino il grottesco. Il linguaggio può essere contaminato da sfumature dialettali.

i2_Hfn

Partecipo con “Bigodini & Burraco”, un racconto che aveva partecipato alle Olimpiadi letterarie di mEEtale nel 2014 e che mi aveva consentito di arrivare in semifinale, rieditato e corretto per l’occasione. Siete curiosi? Eccone un piccolo anticipo.

14640898966857_tnIl burraco è un po’ la sintesi delle regole della vita: “Impara a giocare a burraco” diceva zia Ines “e conquisterai il mondo!”
E, provare per credere, è proprio così!
Dopo anni di serate ai tavoli da gioco, si è formato un gruppo inossidabile: io, Luisa, Mary e Giusy, 4 giocatrici esperte e spietate: nulla sfugge al nostro arguto spirito d’osservazione, né un fremito di sopracciglia, né un sussulto. Vinciamo sempre.
E questa sera nel torneo cittadino con in palio una crociera sul Mediterraneo per i giocatori e i relativi accompagnatori, siamo pronte a tutto pur di conquistare i tavoli da gioco… [leggi tutto qui]

 

Se volete aiutarmi in questo contest cliccate qui, scaricate e commentate il racconto.

Se invece siete interessati al concorso #LeMezzelane e volete leggere il regolamento completo andate qui

 

Grazie in anticipo a chi darà il suo contributo e un commento di lettura, mi fa piacere potermi confrontare! 😀

Loriana Lucciarini

Loriana Lucciarini vince l’edizione del Poetry contest primavera 2016 di mEEtale

bellezza vince poetry contest meetale

Soddisfazione. La mia poesia “Bellezza” vince l’edizione del Poetry contest Primavera di mEEtale 2016, classificandosi prima con un totale di 12 punti. Ecco la classifica definitiva:

Bellezza di Loriana Lucciarini 12 punti
La scorta di Giusy del Vento 11 punti
Il Vento del destino di Anna Marino 10 punti
Kjxii di Valerio Vozza 8 punti
Torna, infante bellezza di Nunzia Latini 6 punti
Soffio di eternità di Barbara Pedrollo 6 punti
Al finir della notte di Luisa Cagnassi 6 punti
La bellezza di Anna Civile 5 punti
La bellezza di Raposa di Cipro 5 punti
Noi due… di Pietro Sanzeri 1 punto
La bellezza di Ignazio Giavatto 0 punti

Potete leggere tutte le poesie partecipanti al contest su mEEtale, utilizzando l’hastag #mpcprimavera2016