Il dolore della separazione può essere gestito senza violenza

13407308_1076900842395631_5825670245139836370_n
“Separazione” – Munch – 1896

Il quadro del grande artista rende proprio bene il dolore di una separazione.

Il senso di smarrimento e vuoto. La morsa che toglie l’aria. L’incapacità di vedere luce e futuro.

Ma la rottura si può vivere, superare, elaborare. Giuro. In tanti, quasi tutti ci siamo passati e siamo sopravvissuti.

Uomini, siete capaci anche voi anziché ammazzare le vostre ex compagne. Provateci: Je la potete fa!

Loriana Lucciarini

Annunci

2 pensieri su “Il dolore della separazione può essere gestito senza violenza

  1. vero! dovremmo imparare a fregarcene alla grandissima di quelle che non ci vogliono più. In giro ci sono tantissime donne che sicuramente ci meritano!
    Fanculo a quelle che ci cacciano, non contano nulla!
    “Sai che c’è? senza di te mi diverto una cifra! eri una palla e ora sto meglio!”

    dovremmo reagire sempre così…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...