[becoming writer] – Concorsi letterari? Le 3 regole (e qualche sottopunto in più) per evitare fregature!

Un’amica su facebook richiede il mio consiglio per riuscire a valutare la sua partecipazione o meno ad un contest di scrittura, chiedendomi al contempo alcune “dritte” per evitare di prendere fregature nel variegato mondo dell’editoria e dei concorsi letterari.

Ho stilato una breve lista di regole infallibili per evitare “sole”:

 

1. Ok ai concorsi con il Patrocinio del Comune. Sono seri

 

2. Ok a quelli gratuiti. Anche se dovessero rivelarsi fregature almeno erano gratis

 

3. Per quelli a pagamento occorre valutare questi aspetti:

 

♦ è la prima edizione? Cercando su internet non trovi notizie delle edizioni passate?
= Possibile sola - possibilmente da evitare
♦ è gestito da casa editrice a pagamento? Cercando nei forum scopri che hanno contattato gli autori per proporre loro delle pubblicazioni ovviamente previo esborso di denaro?
= Sola assicurata - tenersi alla larga
♦ la cifra di partecipazione è oltre i 30 euro?
= Da valutare - 30 euro qui-30 euro lì... il portafoglio dell'aspirante scrittore si svuota. Meglio allora decidere di partecipare a uno dei concorsi più importanti a livello nazionale (che ovviamente costicchia) ma puntare in alto, anziché partecipare a questi concorsi minori, con meno valore, dal dubbio svolgimento ma dal costo assicurato!
♦ chi organizza il concorso è una persona singola e non sono invece organizzazioni o associazioni culturali?
= Diffida, a me è successo di pagare una quota d'iscrizione irrisoria certo, ma il concorso organizzato dalla tipa in questione non è mai partito e non sono stata in grado di ricevere i miei soldi indietro perché la promessa è stata: "stiamo cercando uno sponsor importante per la prossima edizione e tu sarai ammessa di diritto". Inutile dire che non c'è mai stata una prossima edizione né tantomeno è mai arrivato uno sponsor importante. Intanto però la tipa si è intascata i miei 10 euro e chissà quanti altri, dagli sventurati partecipanti come me. Ergo: non partecipo più a concorsi organizzati da singole persone, a meno che non abbiano dietro un'Associazione culturale di cui siano presidenti o portavoce...

 

Per togliere ogni dubbio, prima di valutare se partecipare o meno a un concorso, è utile fare ricerche su internet e anche su forum del settore, per reperire informazioni dai partecipanti alle precedenti edizioni.

Detto questo, se avete trovato il concorso che fa per voi e decidete di partecipare…  in bocca alla giuria! 😉

∼ Loriana ∼

Annunci

One thought on “[becoming writer] – Concorsi letterari? Le 3 regole (e qualche sottopunto in più) per evitare fregature!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...