OL2014 – Decathlon: IV DI FINALE

Dopo la fase delle eliminatorie, gli autori selezionati si sono cimentati nella gara dei QUARTI DI FINALE. Gli abbinamenti, già stabiliti rispetto alla posizione in classifica di ogni girone, erano i seguenti:

Violaliena vs.  Comeles                          con genere: Stempunk

Jay Baren vs.  Aleber                              con genere: Thriller

Ghigo vs. Nefels                                      con genere: Poesia

CharlotteRidley vs. Serena Lavezzi      con genere: Noir    ecco il mio racconto

I risultati sono stati: Violalinea batte Comeles 3-1. Jay Baren batte Aleber 3-1. Nefels batte Ghigo 4-0. Charlotte Ridley batte Serena Lavezzi 3-1.

I giudizi dei giudici rispetto al mio lavoro sono i seguenti:

ROX (punto a CharlotteRidley): “Un caso d’arte per il commissario Diamanti” di CharlotteRidley – “Che ti da la morte quando ti sorprende ancora vivo”. Difficile che la morte arrivi quando sei già defunto 😉
Avrei preferito che il racconto del passato del commissario avvenisse più avanti, meglio ancora se diluito nella narrazione e senza bloccare il racconto. Raccontare tutto e subito è controproducente, qualche accenno qua e là mentre la storia prosegue non spezza la narrazione e stuzzica la curiosità del lettore. Inoltre, non capisco la necessità di inserire un paragrafo biografico. Perché dare certe informazioni se non hanno alcuna utilità nella storia? Il commissario ha un passato tormentato, influisce in qualche modo nel racconto? L’assassino è legato a quel trascorso? Il modo con cui Diamanti approccia alle indagini dipende da quello che ha vissuto? Non mi è sembrato.
Al di là di questo, trovo che il racconto sia molto bello. Il testo è un po’ troppo raccontato e non è uno stile che prediligo. In alcune parti sembra quasi una cronaca o un verbale, non so se è voluto. I personaggi sono tratteggiati con cura, forse un po’ stereotipati, e a tratti mancano di profondità. Credo che tu abbia messo troppa carne al fuoco. Obiettivamente è difficile scrivere un noir con così pochi caratteri a disposizione. Se fossi in te, terminato il decathlon, lo riprenderei. Potrebbe diventare un gran bel racconto, la storia può essere interessante e merita di sicuro più spazio.
Non credo che rientri nel genere noir, mi sa più di thriller o poliziesco.

 

GIANLUCA INGARAMO (punto a Charlotte Ridley): Entrambi i racconti, caratterizzati da storia e da riflessioni ben consone al genere, mi hanno colpito per la descrizione dei personaggi e per l’attenzione ai particolari. Piccola nota in proposito: il Gauguin di SerenaLavezzi può rientrare nella definizione di “arte contemporanea” e il soggetto del quadro è coerente con l’opera dell’artista. Per una migliore caratterizzazione del protagonista e per un finale più articolato prevale il racconto di CharlotteRidely.

GINEVRAWILDE (punto a CharlotteRidley): per me entrambi i racconti sono sullo stesso livello, ho optato per Loriana però perché la trama è più articolata.

E ora… si apre la SEMINIFALE! In bocca al lupo a tutte e a tutti, complimenti a chi ha partecipato: l’ottima qualità dei testi in gara ha reso questa edizione delle Olimpiadi Letterarie entusiasmante e gli autori in gara hanno dimostrato tutti indubbio talento, passione e capacità….

Ora gli abbinamenti sono: Violaliena-Nefels e JayBaren-CharlotteRidley… ne vedremo delle belle, quindi continuate a seguire la cronaca!

Annunci

2 thoughts on “OL2014 – Decathlon: IV DI FINALE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...