[recensioni] – Clementina Boccellino recensisce “I legami sottili dell’anima” nel suo blog

 
di Clementina Boccellino

Titolo: I legami sottili dell’anima

Autore: Loriana Lucciarini
Genere: Raccolta di poesie
Editore: Ilmiolibro

 


-Trama-
‘Mi piace immaginare i rapporti tra le anime come un grande albero con migliaia di foglie. Le foglie che si trovano sul tuo ramoscello ti sono intimamente vicine.’ (Brian Weiss) 
Cosa accade quando due anime affini vengono separate? Cosa si prova quando ci si mette in collegamento con qualcun’altro a noi caro, anche se lontano? Che emozioni scaturiscono quando si riesce a percepire l’energia dell’universo? Cosa avviene nel cuore di chi ritrova la propria anima gemella? 
Le poesie colgono proprio questi momenti, brevi attimi elevati d’illuminazione.
 
-Recensione-

Dovrei, prima di ogni altra cosa, fare una premessa: la poesia è un’isola a parte che è dedicata a tutti, ma difficile da comprendere.
Bisogna immergersi completamente tra le onde delle parole per godere a pieno del suo vero significato.
Stimo in modo particolarmente viscerale coloro che riescono ad emozionare con poche e semplici sillabe. Una specie di unione magica che origina un coacervo di emozioni discordanti, ma assolutamente genuine.
I Legami sottili dell’anima non è un romanzo, non è un libro, non è un qualcosa di concreto da stringere tra le mani. No… è molto di più.
Le parole di Loriana sembrano corde di violino, la sinfonia dolce di un’arpa che accompagna la lettura.
Io sono una persona tremendamente nostalgica, che di tanto in tanto annega dei ricordi. Ci sono versi specifici, in questa raccolta, che rappresentano vari stati d’animo che sono stata in grado di decifrare. Forse perché ho utilizzato la sfacciata tecnica dell’immedesimazione.
Anime, incontri predestinati da un fato che noi stessi bramiamo, un colpo dritto al centro esatto del presente e la comparsa inconsapevole del passato.
Sono specchi in frantumi, gocce di respiri nate dalla penna professionale di ciò che io reputo una poetessa senza fronzoli e fantasia.
Loriana usa tocchi di realtà che non sfociano nella finzione. La fantasia possiamo accumularla nei versi, e penso sia un riflesso comune ai lettori.
Non c’è una linea da seguire, piuttosto un abbraccio in cui lasciarsi cullare secondi dopo secondi, attimi dopo attimi, minuti dopo minuti.
Non ci sono nomi, non c’è identità, nemmeno metodi di riconoscimento. Le sensazioni, le risate, i pianti, i sussurri siamo noi.
Si è collegati tramite mille radici che incastrano i nostri volti, almeno tale è il concetto nella mia personale interpretazione.
Cos’è, dunque, l’universo e la vita, se non l’incontro parziale di più occhi? Siamo esseri sconosciuti, ma consapevoli di esistere, da qualche parte.
Abbiamo bisogno di riferimenti, punti che prendono man mano la consistenza di un mondo in cui respirare.
Potrei parlare a lungo, spiegare i passi di ogni pagina, ma non servirebbe a nulla. Lavori del genere non possono essere esposti con una semplice recensione; vanno assaporati e vissuti lentamente e con un criterio diverso dal solito.
Un volo, esatto, ritengo quest’opera un volo verso l’infinito, privo di barriere e pavimenti soffici su cui piombare.
Perché nulla è più importante dei legami e della certezza di avere presenze, accanto, capaci di mettere a nudo il nostro essere con un gesto, un movimento, una carezza.
Mi mancava la poesia, è vero, e grazie a questo lavoro sono felice di ammirarla da vicino.
A tutti coloro che amano danzare tra anfratti di spiriti fatti di carne, consiglio la lettura.
E, ovviamente, tutti i complimenti vanno alla mitica Loriana.


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...